Over 10 years we help companies reach their financial and branding goals. Engitech is a values-driven technology agency dedicated.

Gallery

Contacts

411 University St, Seattle, USA

engitech@oceanthemes.net

+1 -800-456-478-23

// Dal lavoro a distanza al lavoro in connessione

ELIS Smart Alliance

Per un Nuovo Modo di Lavorare

e un Nuovo Modo di Imparare

Riproduci video
// New Ways of Working

LA TERZA VIA TRA UFFICIO
E LAVORO DA CASA

Le big corporate italiane hanno lanciato una sperimentazione per condividere spazi e creare uffici a chilometro zero, pensati per favorire la costruzione di relazioni che superino i confini generazionali e settoriali.

Numeri pittogrammi

Aziende per progettare

 il lavoro del futuro

Numeri pittogrammi_palestre

palestre

relazionali

Pionieri

pionieri del nuovo

modo di lavorare

Mesi di sperimentazione

mesi di

sperimentazione

Riproduci video
// New Ways of Working

LA TERZA VIA TRA UFFICIO
E LAVORO DA CASA

Le big corporate italiane lanciano una sperimentazione per condividere spazi e creare uffici a chilometro zero, pensati per favorire la costruzione di relazioni che superino i confini generazionali e settoriali

Numeri pittogrammi

Aziende per progettare il lavoro del futuro

Numeri pittogrammi_palestre

palestre relazionali

Pionieri

pionieri del nuovo modo di lavorare

Mesi di sperimentazione

mesi di sperimentazione

// Sperimentazione

Gli indicatori

La Sperimentazione andrà ad indagare i seguenti indicatori (soggettivi)

BENESSERE

Stato armonico di una persona in termini di salute fisica e mentale

CREATIVITà

Abilità di assorbire e/o generare nel proprio spazio cognitivo e di azione elementi inaspettati sia in declinazione positiva che negativa

PRODUTTIVITà

Rapporto tra risorse impiegate e risultati ottenuti nella prospettiva di un dato orizzonte temporale

Impatto Sociale

Insieme dei parametri qualitativi e quantitativi su breve, medio e lungo periodo, degli effetti delle attività svolte su una comunità di riferimento

BENESSERE

Stato armonico di una persona in termini di salute fisica e mentale

CREATIVITà

Abilità di assorbire e/o generare nel proprio spazio cognitivo e di azione elementi inaspettati sia in declinazione positiva che negativa

PRODUTTIVITà

Rapporto tra risorse impiegate e risultati ottenuti nella prospettiva di un dato orizzonte temporale

Impatto Sociale

Insieme dei parametri qualitativi e quantitativi su breve, medio e lungo periodo, degli effetti delle attività svolte su una comunità di riferimento

BENESSERE

Stato armonico di una persona in termini di salute fisica e mentale

CREATIVITà

Abilità di assorbire e/o generare nel proprio spazio cognitivo e di azione elementi inaspettati sia in declinazione positiva che negativa

PRODUTTIVITà

Rapporto tra risorse impiegate e risultati ottenuti nella prospettiva di un dato orizzonte temporale

Impatto Sociale

Insieme dei parametri qualitativi e quantitativi su breve, medio e lungo periodo, degli effetti delle attività svolte su una comunità di riferimento

// Piano di attività

le tappe del progetto

CEO MEETING

Villa Blanc, Roma

13 Aprile 2021

Presentazione del progetto ed esposizione degli obiettivi

Aprile 2021 – Giugno 2021

Fase di progettazione

I direttori HR delle aziende del consorzio ELIS ed il Board di progettazione, si sono impegnati a condividere le practice aziendali e a progettare le attività da svolgere all’interno delle Palestre Relazionali, diffondendo il Nuovo Modo di Lavorare e Imparare

Luglio 2021 – Settembre 2021

Avvio del Progetto

I Pionieri, selezionati dalle aziende del consorzio ELIS, sono stati introdotti al progetto. Tramite induction, hanno avuto modo di conoscere gli altri Pionieri ed i Community Manager della Palestra Relazionale in cui sperimenteranno i principi delle New Ways of Working

Settembre 2021 – Marzo 2022

Ricerca-azione

Durante la fase sperimentale del progetto, coordinata dal Prof. Luca Solari (Università
Statale di Milano) e che vede protagonisti i Pionieri di Smart Alliance, la ricerca-azione ha come obiettivo quello di misurare quattro indicatori: Benessere, Creatività, Produttività Individuale e Impatto Sociale

CEO MEETING

CEO Meeting

13 Aprile 2022

Analisi e presentazione dei risultati

// Palestre Relazionali

I LUOGHI DELLA SPERIMENTAZIONE

Nuovi spazi per lavoro individuale, meeting e iniziative tese a promuovere condivisione di esperienze e creatività

 

// Community

UNA COMUNITÀ DI APPRENDIMENTO

Per sperimentare insieme un nuovo modo di lavorare e imparare

cominita di appredimento pittogramma
HR Director

I direttori HR delle aziende del Consorzio ELIS, hanno sviluppato e validato i 9 principi delle New Ways of Working per essere da guida nella costruzione dei nuovi modelli organizzativi

cominita di appredimento pittogramma
Board di progettazione

Ha l’obiettivo di progettare il palinsesto delle attività che i Pionieri svolgono all’interno delle palestre relazionali diffondendo il Nuovo Modo di Lavorare e Imparare

cominita di appredimento pittogramma
Pionieri

250 persone popolano le palestre relazionali e sono coinvolte in diverse attività con l'obiettivo di costruire relazioni di valore e facilitare la "contaminazione" positiva

cominita di appredimento pittogramma
Community

Punti di riferimento nelle Palestre Relazionali, i Community Manager hanno l'obiettivo di creare un ambiente in cui i Pionieri si sentano liberi e sicuri di esprimersi, di dialogare, comunicare e collaborare

cominita di appredimento pittogramma
Board di progettazione

Ciascuna azienda aderente al progetto Smart Alliance, ha selezionato un rappresentante con lo scopo di trasmettere e diffondere i principi delle New Ways of Working all'interno del proprio ambiente professionale

// CEO on Board

la visione dei ceo

Per orientarsi e navigare verso un Mondo Nuovo, la CEO Business Community di ELIS ha promosso una riflessione sui valori
e i comportamenti che ciascuno si impegna ad agire a beneficio di tutti.
Per orientarsi e navigare verso un Mondo Nuovo, la CEO Business Community di ELIS ha promosso una riflessione sui valori e i comportamenti che ciascuno si impegna ad agire a beneficio di tutti.
// New Ways of Working

I PRINCIPI DELLE NEW WAYS OF WORKING

Gli HR Director di Smart Alliance hanno individuato 9 principi su cui costruire i nuovi modi di lavorare e di apprendere

Il valore più significativo dell’attività umana nasce nella dimensione della relazione e dell’azione, nell’espressione di sé in rapporto con l’altro e nel rapporto con il nuovo e l’inaspettato. Nuovi spazi di lavoro, reali o virtuali, devono diventare “piazze” per condividere idee, passioni, emozioni.

→ Scarica la scheda ←

Superare il concetto che chi sta in alto pensa e comanda e chi sta in basso non pensa ed esegue. Delega e responsabilizzazione delle persone sono i mezzi per creare leadership diffusa: perché le buone idee non hanno job title.

→ Scarica la scheda ←

I nuovi leader oltre che gestire dovranno ascoltare, creare e mantenere connessioni, saper comunicare e responsabilizzare. Dovranno essere guidati dai principi di fiducia, rispetto e scopo.

→ Scarica la scheda ←

Il lavoro come sviluppo dei talenti e del potenziale. Un luogo in cui passione, competenza e possibilità di contribuire al bene comune si incontrano. Quando il lavoro è occasione di “fioritura” di benessere, la produttività e l’innovazione aumentano esponenzialmente.

→ Scarica la scheda ←

Trasformare “la conoscenza tacita” in nuove consapevolezze, raccogliere il sapere e renderlo patrimonio comune; occorre far emergere i “maestri del sapere” per trasmettere i fondamentali alle nuove generazioni.

→ Scarica la scheda ←

No al vecchio modello lineare ove si studia da giovani, si lavora da adulti e si coltivano gli hobby da pensionati. Sì a un modello circolare-generativo ove conoscenza e azione si alimentano costantemente. Le organizzazioni possono contrastare l'obsolescenza delle competenze per assicurarne l‘employability nel tempo.

→ Scarica la scheda ←

La diversità è motore di sostenibilità: aprirsi ad essa è indice di vitalità organizzativa e finanziaria. L’ascolto, il dissenso costruttivo e la centralità delle azioni creano i presupposti ideali per minimizzare i bias individuali ed organizzativi e innovare.

→ Scarica la scheda ←

Aggregare le persone intorno ad uno stesso Scopo che vada oltre il profitto. Le aziende possono creare valore per la comunità e le generazioni future, rafforzando il senso di appartenenza e donando di significato l’agire quotidiano. Lo Scopo rende più appagante l’identità che si costruisce attorno al proprio lavoro.

→ Scarica la scheda ←

Quando il lavoro è partecipazione i comportamenti sono orientati alla proattività e alla valorizzazione di sé, accrescendo soddisfazione e prestazione lavorativa.

→ Scarica la scheda ←

// New Ways of Working

I PRINCIPI DELLE NEW WAYS OF WORKING

Il valore più significativo dell’attività umana nasce nella dimensione della relazione e dell’azione, nell’espressione di sé in rapporto con l’altro e nel rapporto con il nuovo e l’inaspettato. Nuovi spazi di lavoro, reali o virtuali, devono diventare “piazze” per condividere idee, passioni, emozioni.

→ Scarica la scheda ←

Superare il concetto che chi sta in alto pensa e comanda e chi sta in basso non pensa ed esegue. Delega e responsabilizzazione delle persone sono i mezzi per creare leadership diffusa: perché le buone idee non hanno job title.

→ Scarica la scheda ←

I nuovi leader oltre che gestire dovranno ascoltare, creare e mantenere connessioni, saper comunicare e responsabilizzare. Dovranno essere guidati dai principi di fiducia, rispetto e scopo.

→ Scarica la scheda ←

Il lavoro come sviluppo dei talenti e del potenziale. Un luogo in cui passione, competenza e possibilità di contribuire al bene comune si incontrano. Quando il lavoro è occasione di “fioritura” di benessere, la produttività e l’innovazione aumentano esponenzialmente.

→ Scarica la scheda ←

Trasformare “la conoscenza tacita” in nuove consapevolezze, raccogliere il sapere e renderlo patrimonio comune; occorre far emergere i “maestri del sapere” per trasmettere i fondamentali alle nuove generazioni.

→ Scarica la scheda ←

No al vecchio modello lineare ove si studia da giovani, si lavora da adulti e si coltivano gli hobby da pensionati. Sì a un modello circolare-generativo ove conoscenza e azione si alimentano costantemente. Le organizzazioni possono contrastare l'obsolescenza delle competenze per assicurarne l‘employability nel tempo.

→ Scarica la scheda ←

La diversità è motore di sostenibilità: aprirsi ad essa è indice di vitalità organizzativa e finanziaria. L’ascolto, il dissenso costruttivo e la centralità delle azioni creano i presupposti ideali per minimizzare i bias individuali ed organizzativi e innovare.

→ Scarica la scheda ←

Aggregare le persone intorno ad uno stesso Scopo che vada oltre il profitto. Le aziende possono creare valore per la comunità e le generazioni future, rafforzando il senso di appartenenza e donando di significato l’agire quotidiano. Lo Scopo rende più appagante l’identità che si costruisce attorno al proprio lavoro.

→ Scarica la scheda ←

Quando il lavoro è partecipazione i comportamenti sono orientati alla proattività e alla valorizzazione di sé, accrescendo soddisfazione e prestazione lavorativa.

→ Scarica la scheda ←

// Aziende Aderenti

LE AZIENDE dell' alleanza